Profili professionali

Home > Presentazione > Profili professionali

 

AVVISO: anno accademico 2020-2021 - i dettagli su questa pagina


ATTENZIONE
Come indicato negli altri avvisi, la didattica si terrà on line: il semestre inizia il giorno 23 settembre 2020.

Per accedere alle lezioni e a tutte le indicazioni utili (giorno esatto di inizio, link ai video, materiale, ecc) è necessario accedere e registrarsi alla piattaforma Moodle (http://informatica.i-learn.unito.it/)

Eventuali momenti in presenza saranno organizzati e comunicati dai 
singoli docenti per i singoli insegnamenti: l'indicazione delle aule nelle tabelle degli orari è da NON considerarsi.

Profili professionali

I laureati in Informatica svolgeranno attività professionale negli ambiti della progettazione, organizzazione e gestione delle reti e dei sistemi informatici, sia nelle imprese produttrici di hardware o software, sia in tutte le altre aziende che utilizzano le tecnologie dell'informazione e della comunicazione come strumento per le loro attività operative e gestionali (industrie, servizi, enti pubblici). 

Il laureato in Informatica avrà le competenze per assolvere alle seguenti funzioni:

  • produzione di beni e servizi informatici, che comporta il dominio della tecnologia, ma anche la capacità di rapportarsi con il cliente/utente 
  • acquisizione di beni e servizi informatici, che richiede competenze tecniche per valutare le varie offerte: stesura di griglie di valutazione di sistemi complessi 
  • gestione di sistemi e applicativi informatici 
  • integrazione di sistemi informatici spesso eterogenei richiesti da processi di riorganizzazione

Il Corso di Laurea in Informatica prepara alle seguenti professioni (Classificazioni ISTAT):

Inoltre, le competenze acquisite durante il corso di laurea consentono di avviare attività professionali autonome, prospettiva che oggi trova sempre più spazio nel mondo del lavoro.

Il D.P.R. 328/2001 ha istituito nell'Albo professionale, in relazione al diverso grado di capacità e competenza acquisita mediante il percorso universitario, le Sezioni A e B, ciascuna delle quali ripartita nei seguenti Settori: Civile e Ambientale; Industriale; dell'Informazione.

Secondo tale normativa, la Laurea in Informatica dà titolo per l'ammissione all'esame di stato per la professione di Ingegnere dell'Informazione Junior, Sez. B.
Storia di successo: il dott. Fabio Olivero, primo informatico a superare l'esame di stato.

Siti web: 
Alsi - iscrizione albo Ingegneri informatici
Ordine degli Ingegneri di Torino
Politecnico di Torino - Esami di stato

Consulta i dati della condizione occupazionale dei nostri laureati in Informatica sul sito di AlmaLaurea.